Edizione 2021 - 15 Giugno

Oltre 900 iscritti
Evento digitale

Speaker:
Massimo Fedeli, CIO, ISTAT
Guido Scorza, componente dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali
Mimmo Squillace, Presidente, UNINFO
Ivano Gabrielli, Primo Dirigente della Polizia di Stato, Direttore della III Divisione del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni – CNAIPIC Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche

15 GIUGNO ORE 17:10 ROUND TABLE

Come valutare l’adeguatezza delle misure di sicurezza nel rapporto con i fornitori

La capacità di un’organizzazione di tutelare il proprio patrimonio informativo passa anche dalla scelta di fornitori in grado di garantire misure di sicurezza adeguate. Le normative vigenti in materia di cybersecurity e protezione dei dati personali tuttavia non forniscono indicazioni specifiche su come valutare l’adeguatezza delle misure adottate dai fornitori. Un meccanismo utile per dimostrare e valutare la conformità di processi, prodotti e servizi alle buone pratiche di sicurezza delle informazioni sono le certificazioni sulla cybersecurity. Uno strumento di accountability il cui valore è riconosciuto anche da normative europee come il GDPR e il Cybersecurity Act, e che è di recente stato oggetto di iniziative volte a promuoverne l’adozione anche da parte delle autorità italiane. Ma qual è lo stato dell’arte delle certificazioni sulla cybersecurity a livello nazionale e europeo e quali benefici potranno portare alle organizzazioni in termini di sicurezza, efficienza e competitività? Come regolare il rapporto cliente-fornitore circa le misure di sicurezza? Come gestire un eventuale trasferimento di dati extra UE? Come razionalizzare la gestione della compliance in relazione agli aspetti di sicurezza, in ottica di riduzione di costi senza abdicare al livello di tutela?

PER RIVEDERE IL WEBCAST CLICCA QUI
15 GIUGNO ORE 18:15 ROUND TABLE

Prevenire i Data Breach in tempo di pandemia: la sicurezza degli endpoint

L’emergenza Covid-19 ha costretto molte organizzazioni a ripensare il proprio modello di gestione della cybersecurity. L’adozione improvvisa e su larga scala del lavoro da remoto e il contestuale intensificarsi del fenomeno del cybercrime hanno reso evidente la necessità di estendere il perimetro della propria strategia di difesa: dall’infrastruttura IT dell’organizzazione agli strumenti nelle mani dei singoli lavoratori. In un contesto in cui le persone svolgono le proprie mansioni lavorative a distanza, le insidie principali per la sicurezza delle informazioni nascono, infatti, da una protezione inefficace degli endpoint e da comportamenti errati degli utenti frutto di una scarsa consapevolezza delle minacce a cui sono esposti. Di qui l’importanza di un modello «zero trust» per la gestione delle risorse IT aziendali e di un’adeguata formazione volta a sensibilizzare le persone su come usare correttamente gli strumenti a propria disposizione: facciamo il punto su come le organizzazioni stanno affrontando le sfide della cybersecurity in tempo di pandemia e su quali prospettive potrebbero aprirsi per il «new normal».

PER RIVEDERE IL WEBCAST CLICCA QUI

Edizione 2019 - 14 Novembre

Oltre 600 iscritti
Palazzo Montecitorio, Roma – 14 Novembre 2019

Alcuni degli speaker:
Gabriele Faggioli, Presidente del Clusit, Direttore Osservatorio Security e Privacy del Politecnico di Milano e CEO di P4I-Partners4Innovation – Clicca qui per scaricare la presentazione
Roberto Baldoni, vicedirettore per la cybersecurity del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza-Presidenza del Consiglio
Luca Bolognini, Avvocato, Presidente dell'Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati (IIP)
Cosimo Comella, Rappresentante dell'Autorità garante Privacy italiano
Andrea Lisi, Presidente ANORC Professioni
Rocco Panetta, Avvocato Panetta & Associati e IAPP Country Leader Italia
Guido Scorza, Avvocato, Professore di diritto delle nuove tecnologie, membro dell'unità di missione per l'attuazione dell'agenda digitale italiana della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Presidente dell'Istituto per le politiche dell'innovazione e Coordinatore di Open Media Coalition
Francesco Corona, Docente universitario presso Link Campus University
Corrado Giustozzi, Agid/Enisa
Stefano Mele, Avvocato, Partner di Carnelutti Studio Legale Associato e Presidente della Commissione Sicurezza Cibernetica del Comitato Atlantico Italiano
Gennaro Migliore, Italia viva
Roberto Rossini, M5S
Wojciech Wiewiórowski, EDPS - Garante Europeo per la protezione dei dati

Partner dell'evento:
Cyberoo, Ivanti, ZTE
L'agenda 2019
Video
Photo Gallery

Edizione 2019 - 30 Maggio

oltre 600 iscritti
Grand Visconti Palace, Milano – 30 maggio 2019

Alcuni degli speaker:
Paolo Bertuccini, Head of Information Security, Esselunga
Massimo Cottafavi, Head of Cyber & Operations Security, Snam
Gabriele Faggioli, Presidente del Clusit e CEO di P4I-Partners4Innovation
Giusella Finocchiaro, professore ordinario di diritto privato e di diritto di Internet nell'Università di Bologna. Avvocato in Bologna. Augusta Iannini, Vice Presidente, Autorità Garante Privacy
Alessandro Marzi, Chief Information Security Officer, A2A
Vinicio Mazzei, IT Risk, Security & Compliance Manager, Saipem
Alessandro Piva, Direttore Osservatorio Information Security & Privacy, Politecnico di Milano

Partner dell’evento:
Cyberoo, Cybertech, Swascan, Transmit Security
L'agenda 2019

Edizione 2018

700 ISCRITTI E 200 PARTECIPANTI

Centro Congressi Roma Eventi Piazza di Spagna – 14 novembre 2018

Alcuni degli speaker:
Carmine America - Consigliere Internazionale del Vice Presidente del Consiglio e Ministro dello Sviluppo Economico
Roberta Lotti - Membro del Comitato di Governo del CERT MEF
Francesco Modaferri - Dirigente, Autorità Garante per la protezione dei dati personali
Gabriele Faggioli, Presidente del Clusit e CEO di P4I-Partners4Innovation

Partner dell’evento
F-SECURE – INFOCERT – INDRA – MOBILE IRON – NEST2 - TIM
L'agenda 2018

Edizione 2017

500 ISCRITTI E 220 PARTECIPANTI

Centro Congressi Roma Eventi Piazza di Spagna – 14 novembre 2017

Alcuni degli speaker:
Corrado Giustozzi, Esperto di sicurezza cibernetica di Agid per il Cert della Pubblica Amministrazione
Antonio Samaritani, Direttore, Agenzia Digitale per l’Italia
Gabriele Faggioli, Presidente del Clusit e CEO di P4I-Partners4Innovation

Partner dell’evento
CAST – F-SECURE – SYMANTEC – UL – VMWARE – YOROI
L'agenda 2017

Edizione 2016

Consapevolezza dei rischi, atteggiamento proattivo che valorizzi la prevenzione accanto alla soluzione, execution efficace e veloce delle strategie e collaborazione tra player pubblici e privati: potremmo sintetizzare così i messaggi chiave emersi dal Cyber Security 360 Summit dello scorso 21 novembre, organizzato da Digital360 col supporto di Accenture, Almaviva, BT, Business-e, Check Point, Cisco.
Storify - Il live tweeting di @Cor_Com e @Fpa_net dell'evento alla nuova sala dei gruppi parlamentari di Montecitorio
28 settembre 2017
Cybersecurity, ecco la strategia italiana
28 settembre 2017
Cybersecurity, Samaritani: "E' ora di execution"
28 settembre 2017

Edizione 2015

Cyber Security per il Paese, questo il tema al centro della prima tavola rotonda del convegno "Cyber security & Digital identity - La sicurezza del Paese passa dal digitale" organizzato da CorCom e FPA. Un'occasione per fare il punto dei risultati raggiunti nel 2015 e delineare i progetti per il 2016, toccando anche i temi chiave degli investimenti e delle competenze.
play_arrow
Cannarsa: "Identità digitale, maggiori complessità da gestire"
mar Nov 17
play_arrow
Enza Bruno Bossio: "Scambio dati fra cittadini e imprese, finalmente nuove chance"
mar Nov 17
Cyber-security per il Paese: "Potenziare le competenze e le alleanze pubblico-privato"
28 novembre 2017